Comunicato congiunto federazioni FITETREC e FISE

Venerdì, 27 Aprile 2018 09:22

In data 19 aprile 2018 presso gli uffici del CONI rappresentato da Antonello De Tullio, Anna Ragnoli e Alessandro Cherubini si è svolto un incontro tra la Federazione Italiana Sport Equestri (F.I.S.E.) rappresentata dal Presidente Federale Marco Di Paola e dal Segretario Generale Simone Perillo e la Federazione Italiana Turismo Equestre e TREC Ante (F.I.T.E.TREC ANTE), rappresentata dal Presidente Federale Alessandro Silvestri e dal Consigliere Federale Ernesto Fontetrosciani.
La F.I.S.E. e la F.I.T.E.TREC ANTE, in ragione dei loro scopi sociali nel riconoscimento delle reciproche specificità, finalità e prerogative, convengono la volontà e l’impegno di sospendere qualsiasi attività concorrenziale per concordare e definire rapporti di collaborazione nelle discipline svolte sotto l’egida di entrambe le Federazioni come riconducibili alle Federazioni internazionali di riferimento (F.E.I. e F.I.T.E.) e per tal via favorire e agevolare i reciproci tesserati che beneficerebbero di collaborazioni concrete tra le due Federazioni.
Le due Federazioni definiranno un accordo da proporre alla Giunta del CONI del 12 giugno 2018 che preveda attività partecipative dei tesserati delle due Federazioni con finalità comuni e con esclusione di qualsiasi iniziativa a carattere concorrenziale. L’intento è di consentire ai tesserati di entrambe le Federazioni di partecipare alle manifestazioni ludiche e agonistiche rispettivamente organizzate. In particolare la F.I.S.E. aprirà le porte in tutte le manifestazioni agonistiche e ludiche organizzate sotto egida F.I.S.E. (ad eccezione di quelle manifestazioni agonistiche ove è previsto una patente e/o brevetto specifico) alla partecipazione dei tesserati F.I.T.E. TREC ANTE in regola con il tesseramento. Tale partecipazione avverrà nel rispetto dei Regolamenti F.I.S.E. ed espressamente in merito alle norme sulle autorizzazioni a montare, sulla tutela sanitaria di cavalieri e cavalli, di copertura assicurativa. Parimenti la F.I.T.E.TREC ANTE, a pari condizioni, permetterà in tutte le manifestazioni agonistiche e ludiche organizzate sotto la propria egida (ad eccezione di quelle manifestazioni agonistiche ove è previsto una patente e/o brevetto specifico) la partecipazione di tesserati F.I.S.E., nel rispetto dei Regolamenti F.I.T.E.TREC ANTE ed espressamente in merito alle norme sulle autorizzazioni a montare, sulla tutela sanitaria di cavalieri e cavalli, di copertura assicurativa.
Pertanto la F.I.S.E. e la F.I.T.E.TREC ANTE si impegnano dalla data odierna e fino al buon esito della definizione dell’accordo sopra indicato, ad interrompere l’ organizzazione di eventuali manifestazioni agonistiche nelle discipline riconducibili alle Federazioni Internazionali di riferimento e quelle attualmente di competenza come da delibera CONI n. 1568 del 14 febbraio 2017.
Le due Federazioni si impegnano altresì a concordare entro il 2018 un successivo accordo che porta a un percorso di aggregazione delle due Federazioni da completarsi entro il 30 luglio 2020 con modalità da concordarsi congiuntamente.