Risultati Campionato Italiano di Tiro con l’Arco a Cavallo

Martedì, 30 Aprile 2024 17:06

Grande successo al Campionato Italiano di Tiro con l’Arco a Cavallo che si è svolto dal 26 al 28 aprile presso il Centro Ippico Parere di Alfiano Natta (AL)

Le atlete e gli atleti si sono sfidati nei tracciati RAID 234 e TOWER 90 ma soprattutto nella spettacolare HUNT, prova che si snoda lungo un percorso di un chilometro e mezzo in territorio aperto che prevede il superamento di ostacoli (piccoli salti, passaggi in acqua, piani ascendenti e discendenti) oltre a dover colpire 18 bersagli costituiti da sagome tridimensionali.

Nella categoria Junior (riservata ad atleti di età fino ai 17 anni) il podio ha visto al gradino più alto Nicolò Giubilei seguito da Sara Insinnamo e Carlo Antonelli
La Young Rider (dai 17 ai 21 anni di età) ha visto la vittoria di Giacomo Grego seguito da Silvia Fagioli e Giorgio Antonelli
Ed infine la categoria Senior ha eletto Campione d’Italia Marcello Camisi seguito da Alessandro De santis e da Maddalena Crocetti

Il Responsabile Nazionale di disciplina, Giampietro Magagnini si è congratulato con tutti i partecipanti, oltre che chiaramente con i vincitori: con queste parole: " ognuno ha sensibilmente migliorato le proprie performance aumentando le posizioni anche nel ranking internazionale, esempio concreto di quanto la passione, l’impegno come anche il sacrificio possano portare al raggiungimento dei propri sogni e delle proprie ambizioni sportive”.

Magagnini ha espresso parole di vivo ringraziamento per l’organizzazione complessiva dell’evento, organizzazione messa a dura prova dalle condizioni meteo decisamente impegnative. Ogni problema è stato però affrontato e risolto grazie all’impegno dello staff del Centro Ippico Marere sotto la supervisione di Raffaele Fagioli, Giudice internazionale IHAA che ha presieduto con competenza e professionalità le sessioni di gara.
Un doveroso ringraziamento anche al Commissario Tecnico Frederik Durand che continua il suo impegno nella preparazione dei nostri atleti internazionali

Un entusiasta Franco Amadio, Presidente Federale, si associa nelle congratulazioni e nel ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile questi tre giorni di gara con risultati veramente di rilievo, auspici di sicura costante crescita di questa disciplina che tanto entusiasma sia gli atleti che gli spettatori.

L’evento, occasione anche per lo svolgimento della prima tappa dell’European Grandi Prix 2024, ha visto la partecipazione di 62 iscritti tra le varie categorie di 8 paesi diversi: Francia, Ungheria, Irlanda, Olanda, Polonia, Spagna e Regno Unito, oltre chiaramente all’Italia.